Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Oscar Isaias Contreras Rojas (Toluca, Mexico – 1986) vive e lavora tra Firenze e Venezia, dove si è diplomato in Pittura all’Accademia di Belle Arti di Venezia.
È stata in residenza presso Casa Toesca dall’1 al 15 ottobre 2019.

Finiti gli studi liceali Oscar è partito per un viaggio in Europa capitando a Venezia durante l’ultima settimana di iscrizioni all’Accademia di Belle Arti: supera il test d’ammissione, vince una borsa di studio e inizia i corsi di pittura. I suoi dipinti ad olio esplorano il tema del paesaggio, reso come suggestione attraverso pennellate forti.
È la natura a predominare nei dipinti di Oscar, suggerita da un segno impetuoso ed evocativo, che richiama il paesaggio romantico e tormentato di Turner, di cui propone una visione personale. Al suo interno, Oscar inserisce figure di identità indefinita, talvolta elementi ripresi da opere di grandi pittori moderni, come Michelangelo, Tiziano, Tintoretto.
Oscar lavora a più dipinti contemporaneamente, in modo da poter tornare su ciascuno di essi dopo essersene distaccato, rivedendoli a mente fredda. Il suo intento è quello di creare una suggestione in chi si approccia al suo lavoro, diversa per ciascuno in base al proprio vissuto e al proprio bagaglio culturale.
I lavori di Oscar mutano forma: trovata a Casa Toesca della tela arrotolata, Oscar decide di portare su grandi dimensioni la riflessione avviata sui quadretti di cartoncino. La grande tela è ancora legata al tema del paesaggio e connessa ad altri tre lavori minori realizzati al contempo: il fil rouge è il mare, che compare in ogni dipinto in pennellate accennate. A predominare impetuosa, come sempre, la natura.

Fra Oscar e Casa Toesca, immersa in un contesto quieto e appartato nel cuore di Rivarolo, si è creata subito una connessione: il giardino, ricco di luce e alberi diversi, è stato fonte delle prime suggestioni impresse nei dipinti dell’artista durante la residenza.

Torna in cima